Logo ALD-I
Atlante linguistico del ladino dolomitico e dei dialetti limitrofi, 1a parte (Atlante linguistico sonoro)
 
Deutsch | Ladin | Italiano | Français | English
 
 
Informazioni generali sull'ALD-I
 
 

Informazioni generali sull'ALD-I

L'ALD-I è la prima parte dell'intero progetto ALD (Atlant linguistich dl ladin dolomitich y di dialec vejins). La pubblicazione dell'ALD-I è composta da una versione stampata e da una "sonoura" (ALD-I sonoro). La versione stampata dell'ALD-I è stata pubblicata nel 1998 dalla casa editrice Dr. L. Reichert Verlag (Wiesbaden) in sette volumi (quattro volumi di carte geolinguistiche, tre di indici) ed è ancora disponibile presso questo editore. L'ALD-I sonoro esiste in due versioni, in Internet e in DVD; quest‘ultima può essere ordinata a Salisburgo.
La versione stampata dell'ALD-I comprende 217 punti di rilevamento (nel nord-est dell'Italia settentrionale e nel sud-est della Svizzera) e 884 carte geolinguistiche (che riguardano soprattutto argomenti fonetici e morfologici). L'ALD-I sonoro invece comprende solo i 21 punti di rilevamento della Ladinia brissino-tirolese (punti d’indagine ALD 81-101), ma il medesimo numero di carte dell'ALD-I stampato.
L'elaborazione dell'ALD-I è durata complessivamente (raccolta dei dati sul campo, elaborazione successiva dei dati e preparazione della pubblicazione - entrambe supportate da strumenti informatici -, elaborazione di tutti i programmi informatici ecc.) dal 1985 al 1998. L'elaborazione dell'ALD-I sonoro (nelle sue due versioni oggi disponibili) si estende dal 1992 al 2005.

La realizzazione dell'ALD-I e la successiva pubblicazione sono state sostenute dalle seguenti istituzioni:

  • Fonds zur Förderung der wissenschaftlichen Forschung in Österreich (FWF),
  • Istitut cultural ladin "Micurá de Rü" (S. Martin de Tor, BZ),
  • Bundesministerium für Bildung, Wissenschaft und Kunst (Wien),
  • Istitut cultural ladin "Majon de Fascegn" (Vich, TN),
  • Land Tirol,
  • Universität Salzburg,
  • Autonome Provinz Bozen-Südtirol,
  • Region Trentino-Südtirol/Regione Trentino-Alto Adige,
  • Unione Europea,
  • Förderungs- und Beihilfefonds Wissenschaft der VG Wort,
  • Prof. Dr. Heinrich Schmid (Zurigo).
Il progetto ALD-II è iniziato nel 1999. In questa seconda parte verranno trattati, per i medesimi punti di rilevamento (217 località), soprattutto argomenti lessicali e morfo-sintattici. La durata prevista del progetto si estende fino al 2011/2012.